Visure camerali on line

Il servizio di visure camerali on line di Team Service ti permette di risparmiare una grande quantità di tempo e ottenere la tua pratica in pochi minuti. Puoi richiedere la visura ordinaria e storica, per società di capitali, di persone, impresa individuale o altro. La ricerca verrà effettuata su scala nazionale accedendo direttamente alla banca dati telematica del Registro Imprese e la visura sarà disponibile in pochi minuti nella tua area "storico dettagli e ordini".

Campo obbligatorio, scegliere un'opzione
Campo obbligatorio, scegliere un'opzione
Campo obbligatorio, scegliere un'opzione
Campo obbligatorio
Opzionale
Campo obbligatorio
Opzionale
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Opzionale
Campo obbligatorio

Completare i dati per continuare la richiesta del documento

Pagamenti sicuri al 100%

Richiesta visura camerale on line: come procedere

Per richiedere una visura camerale devi seguire pochi e semplici step. Per prima cosa, seleziona il tipo di visura tra le opzioni ""ordinaria"" (cioè attuale) o ""storica"". Seleziona poi il tipo di impresa su cui vuoi effettuare la ricerca scegliendo tra società di capitali (s.r.l, s.p.a, s.r.l.s), società di persone (s.n.c, s.a.s) oppure impresa individuale ed altre forme.

Per concludere, devi solo compilare i campi con i dati dell'impresa inserendo la denominazione/ragione sociale e la partita iva o il codice fiscale.

Il codice fiscale o partita iva sono dati che vanno obbligatoriamente inseriti per procedere con la richiesta. Il nostro consiglio è quello di fornire anche le informazioni aggiuntive e compilare anche i campi facoltativi per rendere più semplice e veloce la ricerca.

La ricerca verrà effettuata su scala nazionale accedendo direttamente alla banca dati telematica del Registro Imprese.

Le visure camerali on line richieste con Team Service sono disponibili dopo pochi minuti ed è possibile visionarle e scaricarle nella propria area personale cliccando su ""storico dettagli e ordini"".

Cos'è la visura camerale

È un documento che contiene tutte le informazioni principali che riguardano una data impresa  (sia in forma societaria che individuale): dati anagrafici, proprietari, denominazione, forma giuridica, sede legale, codice fiscale, tipo di attività e altro. La visura camerale può essere richiesta solo per categorie appartenenti a:

  • Industria
  • Artigianato
  • Agricoltura

Non è possibile effettuare visure camerali per gli albi professionali (avvocati, geometri, medici, etc.), a meno che non lavorino come studio associato e siano quindi identificabili come società a tutti gli effetti.

Tipi di visure camerali

  • Visura storica: la visura camerale storica è un documento riassuntivo dei dati dell'impresa fin dal momento della sua fondazione. È fondamentale per tenere traccia e controllare le modifiche apportate all'azienda nel corso degli anni: dal numero di dipendenti a eventuali cambi di nome o tipologia di attività e tanto altro.
  • Visura camerale ordinaria: quest'altra tipologia riporta invece i dati anagrafici, giuridici, economici e fiscali che la Camera di Commercio detiene al momento della richiesta della visura. Una visura ordinaria dell'impresa contiene: dati anagrafici, codice fiscale, partita iva, codici e stato di attività, capitale sociale, natura giuridica, amministratori e soci, cariche amministrative, sedi amministrative e operative, eventuali procedure concorsuali, bilanci depositati, capitale sociale, data di costituzione, attività svolta. 

Perché richiedere le visure camerali on line

Questo tipo di documento serve ad attestare l'effettiva esistenza di un'impresa, oltre che garantire la messa in chiaro di tutti gli atti ad essa riferiti. In questo modo, chiunque può entrare in possesso di informazioni ufficiali e fare le proprie valutazioni nel momento in cui dovesse avere a che fare con la suddetta attività per qualsiasi motivo.

È però importante chiarire che la visura camerale non ha validità legale, a differenza del certificato camerale.

Durata visura camerale online: validità e scadenza

Che siano ordinarie oppure storiche, la visure camerali online non hanno un limite di validità. La veridicità dei dati, però, dipende ovviamente dalla data di rilascio del documento. Questo significa che, nonostante non esista una scadenza della visura camerale, se questa è stata richiesta nel 2019 potrebbe riportare dati inesatti nel 2022, poiché l'impresa di riferimento potrebbe aver subito cambiamenti di qualche tipo nel corso degli anni. 

Potresti essere interessato anche a: